campioni golf

La Storia dei 5 Campioni di Golf più Pagati al Mondo

Tutti noi siamo portati a pensare che i  calciatori siano gli sportivi più ricchi del mondo, guadagni dalle cifre astronomiche che spesso riescono ad affascinarci o addirittura a sconcertarci, ma solo i calciatori riescono a raggiungere tali cifre?

No, anche altri sportivi riescono a guadagnare forse anche più di un calciatore famoso, dai pugili, ai giocatori di basket, ma anche tennisti e soprattutto i golfisti. Ma chi sono i 5 golfisti più pagati al mondo?

La classifica dei cinque golfisti professionisti più pagati al mondo prende come riferimento sia i guadagni derivati dai premi vinti nelle gare dei maggiori circuiti professionistici, ma anche dalla stima degli introiti derivati da sponsorizzazioni, gettoni di presenza.

Licenze su proprio nome( come per i videogiochi) e da qualsiasi attività che possa incrementare il patrimonio dello sportivo. Scopriamo insieme la storia dei 5 campioni di golf più pagati al mondo.

Apre sicuramente la classifica dei golfisti più pagati al mondo Eldrick Tont Woods, chiamato anche Tiger Woods, il primo sportivo ad aver superato ben 1,3 miliardi di dollari, guadagnati sia tramite compenso ricevuto dalla squadra ma anche per campagne pubblicitarie, ingaggi oltre alla progettazione di campi.

Tiger Woods è nato in California, debutta nel 1996 nel mondo del golf professionistico e ad oggi è un campione californiano, ha vinto vari tornei Major, ovvero la categoria più prestigiosa dei tornei da golf maschile.

In seconda posizione con un patrimonio pari a 675 milioni di dollari troviamo Arnold Palmer, il golfista statunitense considerato uno dei più grandi golfisti a livello professionistico. Denominato il “re” ha vinto diversi tornei e competizioni sia nel PGA Tour oltre alla Champions Tour.

Al terzo posto con un patrimonio di 300 milioni di dollari Gregory John Norman, chiamato anche lo “squalo bianco” soprannome divenuto anche un marchio per la sua linea di abbigliamento. Lo Squalo Bianco è stato il n°1 del ranking mondiale per ben 331 settimane, oggi gioca solamente per divertimento ma durante la sua carriera ha vinto circa 90 tornei.

Quarto posto per Jack William Nicklaus, denominato “L’Orso D’Oro” vanta un patrimonio di 280 milioni di dollari. Da molti considerato il più grande giocatore di golf, grazie ai record registrati nei quattro maggiori tornei, ha vinto 18 volte nei Majors tra il 1962 e il 1986 e tra il 1990 e il 1996 ha vinto 8 edizioni della versione seniores.

A contribuire ad incrementare il patrimonio milionario di Jack William Nicklaus le numerose attività legate al mondo del golf, dalla progettazione di percorsi, alla scrittura di manuali da gioco, o la creazione del torneo, Memorial Tournament, inserito successivamente nel circuito PGA.

Occupa la quinta posizione della classifica dei golfisti più ricchi al mondo Gary Player con un patrimonio da 200 milioni di dollari. Il campione nel corso della sua carriera ha vinto 163 tornei, ottenendo 9 vittore nei tornei Majors.

Patrimonio incrementato  grazie alla Gary Player Design, che si occupa della progettazione di campi da golf con un portafoglio di 300 progetti disseminati in 35 paesi dei cinque continenti.

Published by

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *